Oct 20, 2021 Last Updated 5:31 PM, Jan 29, 2017

Leonardo Marchi

Ciao, sono Leonardo e sono il Direttore del sito Karateka.it. Sono un appassionato di Karate, maestro 5° Dan FIJLKAM. Pratico Karate dal 1982 quando ho iniziato sotto l'insegnamento del M° Dino Piccini. Mi sono dedicato al Kata e poi all'agonismo di Kumite fino al 1995 quando ho iniziato la strada dell'insegnamento con la qualifica di Allenatore ho fondato l'associazione AKS di Sesto Fiorentino.

5 idee per fidelizzare i vostri mini karateka

Il Karate è una grande opportunità per i più piccoli! All'interno dell'arte marziale karate si nascondono delle caratteristiche che innegabilmente sono adatte ai bambini in fase di sviluppo psicofisico.

Per la grande maggioranza le Società Sportive, Club, scuole o Associazioni, chiamatele come volete, sono costituite da karateka sotto i 12 anni. In Italia il 40% dei tesserati (fijlkam) è nella fascia 3-12 anni. Stando alle statistiche di vendita dei karategi questa cifra è sicuramente più alta.

Quindi se il Karate è una calamita per bambini dobbiamo adeguare le strategie di marketing della nostra associazione in quella direzione. Se organizzare una cena ogni tanto può essere utile per far socializzare gli adulti (21%) la stessa strategia non sarà altrettanto utile con il folto gruppo dei giovanissimi. 

20 anni di ricerche del M° Braglia Massimo, con indagini sulle origini, l'evoluzione ed il significato dei Kata Shotokan. Anni di indagini riassunte in questo volume di pregiata fattura. Sicuramente un volume per amatori dell'arte Karate con un prezzo importante ma con altrettanto valore. Il volume, con copertina rigida, sovracoperta, carta patinata, interamente a colori, con 600 pagine, 800 immagini a colori, poteva tranquillamente essere suddiviso in più volumi e divenire un'enciclopedia sullo stile. 

L'arte del Tuite ovvero afferrare la mano è un metodo dinamico per utilizzare le tecniche di leva, proiezione indipendente dalla forza fisica. L'obiettivo è sconfiggere l'aggressore con una sola tecnica perché, ipotizzando la presenza di più avversari, chi si difende non deve fermarsi mai e non dare l'opportunità agli altri attaccanti di afferrarlo e di colpirlo. Il manuale di Martinez, con numerosissimi disegni molto chiari, rivela al pubblico occidentale le tecniche e gli schemi di base del Tuite, spiegando i segreti del pugno verticale, le prese e i kata fondamentali che hanno poi influenzato i successivi sviluppi moderni del karaté. 

Pubblicazione del M° Patrick e Yuriko McCarthy tradotta dal M° Marco Forti, fornisce particolari storici interessanti per la conoscenza di un innovatore del karate okinawense: Motobu Choki (1870-1944).

Il video con gli esercizi di velocità con l'ausilio della Speed Ladder per il Karate

Leggi l'articolo completo!

Seguici su Facebook

Iscriviti alla Newsletter KARATEKA.IT

Vuoi conoscere in tempo reale le novità del sito Karateka.it? Iscriviti alla newsletter! Un fantastico regalo per te!!
Riceverai al più presto il link per scaricare il tuo regalo!

Most Read